automazione
C4.0Client7’’ v2

2 device in 1: C4.0Client 7” V2

2 device in 1: C4.0Client 7” V2. Finalmente è arrivata la soluzione che semplifica l’installazione e riduce i costi: un solo prodotto per ogni tipo di installazione. 2 device in 1: i vantaggi

Il C4.0Client 7’’ v2 racchiude 2 device in 1, non importa se il macchinario al quale è collegato è pre 4.0 o 4.0 ready, se la trasmissione avviene via rs232 o lan.
Il nuovo C4.0Client può essere utilizzato sia per la sola trasmissione e gestione dei part program, sia per il monitoraggio della produzione.
Vuoi saperne di più? Continua a leggere.

Partprogram: trasmissione e gestione

Part program

Tutte le ultime versioni dei programmi sono salvate sul dispositivo = potrai sempre recuperare i part program anche senza segnale wi-fi.
I dispositivi si sincronizzano autonomamente con il server = le modifiche effettuate dal dispositivo sono subito disponibili su C4.0Factory e viceversa.
I dispositivi C4.0Client, gestiscono i gruppi di macchinari, ovvero le macchine utensili che utilizzano gli stessi part program = potrai importare i part program dagli altri macchinari e le modifiche effettuate dai vari terminali vengono propagate nel gruppo.
Il nuovo C4.0Client permette inoltre di collegare più risorse di rete per la visualizzazione di allegati e file, come per esempio i disegni dei particolari da realizzare.

Interazione uomo – macchina

I terminali ricevono l’elenco delle lavorazioni da effettuare sui macchinari associati in modo automatico tramite C4.0Factory. L’operatore può così effettuare le operazioni guidate per l’avvio del piazzamento o della lavorazione. Il tutto monitorato lato server.
L’operatore può ricercare le fasi di lavorazione tramite semplici filtri (commessa, ordine di produzione, articolo, codice fase, cliente, etc.) e visualizzarne i dati di avanzamento (come lo stato delle singole fasi e il numero di pezzi prodotti).
I fermi di lavorazione sono registrati e causalizzati, così da poterne verificarne le cause. Inoltre l’operatore può segnalare gli scarti di produzione o i pezzi in fase di attrezzaggio idonei alla produzione

Segnali e saving

Il nuovo C4.0Client può interfacciarsi ai macchinari più moderni grazie ai protocolli industriali quali ad esempio MTConnect, OPCUA, Focas,…

Ma non solo, grazie agli ingressi/uscite può essere collegato ai macchinari meno recenti ed acquisire i segnali elettrici


L’installazione è più semplice, lineare e meno onerosa.
Abbiamo ridotto il numero dei dispositivi necessari per ogni tipo di collegamento mantenendo gli stessi costi del modello precedente
l’assistenza è più efficiente.
Si riduce la possibilità di problemi e il tempo di risoluzione.


Cosa può fare CAMPI per te? Tutti i progetti inerenti la transizione 4.0, i macchinari, l’integrazione, il retrofitting, i programmi, l’assistenza e la formazione.

Campi s.r.l. computing & service è esperto nell’automazione del cuore dell’azienda manifatturiera: produzione, logistica interna ed esterna, manutenzione, qualità, sicurezza e rispetto delle norme.

Campi s.r.l. computing & service trasforma la tua azienda in una Smart Factory. Richiedi una consulenza gratuita.

Author

Andrea Pelizza